Banner

Lo Zapper

Tutto ciò che dovete conoscere riguardo lo Zapper

Cos'è lo zapper e come opera

altLo zapper è un dispositivo ideato dalla Dr.ssa Clark, in grado di uccidere elettricamente parassiti, batteri, virus, muffe e funghi. Virus e batteri scompaiono in tre minuti; fasi della tenia, ascaridi e trematodi in cinque minuti; gli acari, infine, in sette minuti. La batteria utilizzata è offset positivo con un voltaggio da 5 a 10 volts, questo basso voltaggio è sufficiente per eliminare virus e parassiti laddove vengano raggiunti dalla corrente. Non sono raggiungibili gli occhi, l’appendice, i testicoli, le ossa interne dell’orecchio, i calcoli biliari e le cellule.. La corrente è in grado di attraversare lo stomaco e la parete intestinale, ma non penetra nel contenuto intestinale. Bisogna ricordare inoltre che la corrente non percorre uniformemente il nostro corpo; lo zapping regolare passa principalmente attraverso i nostri liquidi come il sistema linfatico e vascolare e una piccola parte raggiunge ogni organo e tessuto del nostro corpo. Sangue e linfa sono i punti più importanti dove utilizzare lo zapper.

Acquistando uno zapper

I parassiti possono essere uccisi con un voltaggio molto basso, ma, solo se il voltaggio è 100% OFFSET POSITIVO e se il voltaggio viene variato ripetutamente verso l'alto e verso il basso. Se la variazione del voltaggio diventa NEGATIVO, anche solo momentaneamente, i batteri non verranno distrutti. L’immagine sopra illustra la misurazione tramite oscilloscopio dell’uscita dello Zapper. Si può notare che la variazione di voltaggio dell’onda quadra è bloccata a 0.25 Volts, non va mai sotto gli 0 volts.

Quali sono i benefici di una applicazione offset positivo?

Se applichi un voltaggio ad impulsi, si produce un’onda “quadra”, che andrà ad intaccare molti parassiti fin tanto che la frequenza degli impulsi non raggiunga un livello critico. Anche se questi parassiti hanno una “frequenza mortale” (una frequenza che uccide), non è necessario conoscere o usare questo tasso di impulsi quando si utilizza un’onda quadra totalmente positiva.

Perché la Drssa Clark ha scelto una frequenza di 30 KHz circa (30'000 cicli al secondo) per lo zapper?

Se tramite elettrodi manuali applichiamo un’alta frequenza a corrente alternata ad una persona, e misuriamo il flusso della corrente, possiamo notare che più alta è la frequenza, più elevata è la corrente.

A circa 30’000 cicli al secondo, la corrente inizia a diminuire mostrando un aumento della resistenza. L’applicazione di una frequenza di 30 KHz a un voltaggio di 5 volts circa, può essere sentita da tutte le parti del corpo. La sonda di un contatore di frequenza riceve frequenze da tutte le posizioni, anche se alcune zone hanno un segnale più deboli di altre.

Evidentemente la corrente non passa uniformemente attraverso il corpo. Persone con un’ infiammazione, spesso “sentono” lo zapper nelle regioni infiammate; questo indica che è un percorso di bassa resistenza, per una corrente dello zapper a 30 KHz Le regioni infiammate hanno una carica elettrica negativa, le cariche negative sarebbero attirate verso gli elettrodi positivi dello zapper in 30’000 piccoli scatti al secondo.

Di conseguenza viene scelta per lo zapper una frequenza di 30 KHz circa (30’000 cicli al secondo) per massimizzare la sua corrente con uno zapping regolare. Altre frequenze possono essere provate al fine di progredire nella ricerca.

Effetti collaterlai

Non ci sono effetti collaterali, in quanto lo zapper utilizza una batteria a 9 volt, voltaggio troppo basso per recare danno. Nel suo libro “The prevention of all Cancers” la Dr.ssa Clark afferma che, dopo aver utilizzato lo zapper, non ha mai riscontrato problemi nella pressione del sangue, nella prontezza di riflessi o nella temperatura corporea; non ha mai provocato dolore, anzi, spesso lo ha fermato istantaneamente.

Gli effetti dello zapper non sono ancora stati studiati su donne in gravidanza, o su portatori di pacemaker. Utilizzando lo zapper su bambini, anche di otto mesi, non vengono riscontrati evidenti effetti collaterali, dovreste soppesare i possibili benefici contro i rischi sconosciuti.
instantly.

Benefici dello zapper

È in grado di eliminare parassiti, batteri, virus e funghi.

Grazie alla sua forza elettrica positiva pulsante, rafforza i globuli bianchi per combattere i nostri nemici (parassiti, tossine ecc.), malgrado la presenza nei globuli bianchi dei quattro immuno-soppressori: benzene, PCB, tinture, e amianto. Per qualche tempo i WCB si trasformano in super-WCB. Questo è il motivo per cui la Dr.ssa Clark raccomanda otto ore giornaliere di zapping fino a che non vi sarete completamente ristabiliti.

Ostacoli dello zapper

Un organo saturo di liquidi isolanti come benzene, PCB, olio da motore o grasso da lavoro, non lascia facilmente passare la corrente attraverso la pelle o dentro l’organo. Le vittime del cancro sono particolarmente sature di sostanze isolanti.

Come superare questo ostacolo:
Lo zapping a piastre è in grado di superare quest’unico ostacolo.

Vari metodi di zapping

1 - Lo zapper regolare con il programma “standard”.
Lo zapper regolare è frequenza INDIPENDENTE.

I primi sette minuti di zapping sono seguiti da una pausa di 20-30 minuti; durante questo periodo i parassiti morenti rilasciano batteri e virus che iniziano a invadere il tuo corpo. Ogni parassita ha al suo interno batteri e virus fuggiaschi. La seconda sessione di sette minuti uccide questi virus e batteri, i quali rilasciano altri virus, questa volta dai batteri morenti. La terza sessione uccide gli ultimi virus rilasciati. Quattro o cinque sessioni di zapping, aiutano a eliminare le proteine “prioni” rilasciate dai batteri della salmonella uccisi.

Lo zapper regolare con il programma “continuo”
Il programma continuo, consiste in un’ora di zapping. Poiché la maggior parte di persone molto malate hanno migliorato il loro stato di salute utilizzando lo zapper, è possibile continuare il trattamento finché non si è completamente ristabiliti, più volte al giorno per una settimana o più.

Zapping frequenziale
Ogni essere vivente ha una propria frequenza. Lo zapping frequenziale è frequenza DIPENDENTE. Basato su principi omeopatici, viene impiegata la frequenza dell’agente patogeno stesso. Attraverso lo zapping frequenziale è possibile puntare direttamente a una o più frequenze specifiche.

Questo metodo di zapping è in grado di distruggere un’ampia gamma di parassiti situati intorno alla frequenze scelta.

Differenze e benefici nell'alternare i vari metodi di zapping

Zapping regolare

È frequenza INDIPENDENTE. Qualsiasi frequenza offset positivo, uccide simultaneamente tutti i batteri se accompagnata da: un sufficiente voltaggio (da 5 a 10 volt), da una durata di sette minuti e da una frequenza da 10 Hz a 500,000 Hz.
Passa principalmente attraverso i liquidi del nostro corpo, attraverso il sistema linfatico e vascolare.
Alcuni organi interni non sono raggiungibili.

Zapping frequenziale

È frequenza DIPENDENTE.
È un metodo di zapping mirato.
È in grado di penetrare negli organi interni.

 

Non usate lo zapper se siete portatore di pace-maker oppure se siete incinta

Zapper a piastre

È un metodo di zapping in grado di raggiungere elettricamente un organo specifico. Attraverso questo metodo si possono superare gli ostacoli posti dal grasso isolante. Con lo zapper a piastre è preferibile intervenire su un organo alla volta.

Durante il giorno, un organo colpito da tumore, dovrebbe essere sottoposto allo zapper a piastre in diversi modi: combinato con le arterie con le vene e con i globuli bianchi ognuno per 20 minuti. Questi zap sono seguiti da zap per pulire il sangue, linfa e le cellule dei globuli bianchi. I reni vengono sottoposti allo zapper per impedire che si blocchino continuamente a causa di metalli pesanti e grassi. Si possono fare degli zap di venti minuti fino a 8 ore e oltre al giorno.

alt

Per esempio: con un campione di fegato disposto fra te e il tuo zapper, la corrente ha un effetto istantaneo sui globuli bianchi del tuo fegato. Questi vengono rafforzati immediatamente, iniziando così a combattere contro i PCB, il benzene, i metalli pesanti, tinture e l’acido malonico presenti nel tuo fegato. Riescono anche a combattere il grasso da motore!

Come una fata madrina che ha brandito la sua bacchetta magica, tutte le tossine sono rapidamente buttate fuori dai tessuti del fegato e imprigionate nelle cellule dei globuli bianchi del fegato. Una volta nutriti, i globuli bianchi scaricano le tossine nelle urine per poi continuare a mangiare altre tossine senza l’aiuto dello zapper. Ritorna gradualmente la conduttività.

Quindici capsule (circa 5 o 6 grammi) di polveri di enzimi mixati, sono in grado di digerire le sostanze morta di quattro ore di zapping. Otto ore di zapping richiedono due dosi. Se si prendano di più è meglio.

In casi di cancro avanzato, otto ore di zapping possono raggiungere e superare la velocità di diffusione della malattia. Continuare con otto ore di zapper al giorno finché non vi sarete ristabiliti. Ci sono rapporti di pazienti che hanno utilizzato lo zapper senza interruzione per un mese intero: i sintomi sono diminuiti in quanto ripulendo il loro ambiente la malattia è scomparsa immediatamente.

Programmi per fare lo zapper a piastre:

Ogni quanto deve essere usato lo zapper?


In salute:
Per molte persone è diventata una routine utilizzare lo zapper una volta al giorno.

In caso di malattia:
Se utilizzato ogni giorno, continuamente, per un mese o più, lo zapper ha portato spesso ad un miglioramento significativo.

(Da: “Preventivo of all Cancers”, pagine da 475 a 478, 83. “The Syncrometer Science Laboratory Manual” pagine 139,140,81. Copyright).

Iscriviti oggi!

E-NEWS con aggiornamenti Dr. Clark

Facebook Twitter Google+ Addthis

GRATIS Canale Video

Guardare video gratuito in linea

Intervista con
la Dr Hulda Clark

Guardare video gratuito in linea
Ordinare DVD gratuito

Join us on FacebookJoin Us On Facebook

Login



Banner

Per saperne di più...

... sullo Zapper, avveniristica invenzione della dottoressa Clark, e sulla famosa Pulizia del Fegato

Donate

I nostri servizi sono svolti da volontari che offrono gratuitamente il loro tempo. Sarebbe molto apprezzata una donazione minima di €3.00 o più per aiutarci a coprire le spese. Grazie!